disinfestazione blatte

Sta tornando l’inverno e come di consueto tornano le blatte, insetti fastidiosi, pericolosi e indesiderati dall’essere umano, che cerca tenacemente di sterminare.

Effettivamente con l’avvicinarsi del freddo le blatte tendono a insediarsi nelle nostre case.

Si tratta di insetti con un’enorme capacità di adattamento a qualsiasi habitat e hanno inoltre sviluppato negli anni un’alta resistenza a molti dei veleni usati per cercare di eliminarle. 

Per questo è fondamentale effettuare una disinfestazione professionale appena si avvistano i primi esemplari per evitare che l’infestazione diventi grave.

Spesso non è facile riconoscere tempestivamente l’infestazione, perché in molti casi i primi esemplari vengono visti di giorno quando ormai l’infestazione è su vasta scala. 

Furtive, appassionate del buio, le blatte trascorrono gran parte del giorno nascoste nelle aree meno visibili delle nostre case. 

Una delle loro caratteristiche più sorprendenti del loro stile di vita infatti, è la determinazione con cui passano inosservate; rimangono quasi sempre nascoste ed escono allo scoperto solo di notte.

Ecco cosa c’è da sapere:

Disinfestazione Blatte
  • Ingresso: possono entrare in diversi modi, dall’esterno attraverso crepe e fessure o possiamo portarli noi vero l'interno, tramite abiti, buste e molto altro
  • Ambiente Ideale: la casa è un terreno di coltura ideale per le blatte, in quanto è presente cibo, acqua e posti perfetti dove nidificare
  • Riproduzione: si riproducono rapidamente e per ogni piccolo esemplare ce ne possono essere molti altri nascosti
  • Allergie: gli escrementi e i cadaveri degli esemplari morti possono provocare irritazioni e aggravare le allergie
  • Fai Da Te Inefficace: si tratta di insetti molto furbi, quindi sarà necessario avere attrezzature speciali e metodi collaudati per debellare l’infestazione

Deblattizzazione: con quale periodicità effettuarla?

Blatte e scarafaggi possono presentarsi in qualsiasi periodo dell’anno, per questo si consiglia un monitoraggio continuo nel tempo, al fine di evitare il degenerare del grado di infestazione.

Per evitare un’infestazione grave, è importante eseguire i trattamenti di disinfestazione nelle zone sensibili ogni 45-60 giorni a garanzia della non presenza. 

Nei periodi di massima infestazione, gli interventi di disinfestazione degli insetti dovranno avere una maggiore frequenza

Per questo sarà necessaria una disinfestazione professionale sicura ed efficace, che ti farà sentire protetto e al sicuro!

Tipi di blatte: ecco come riconoscerle

blatta germanica
blatta america o rossa
blatta orientale o scarafaggio nero
blatta rinoceronte australiana

Alcune specie di blatte si sono globalizzate grazie alla capacità di adattarsi agli stili di vita umani. 

Tuttavia, i loro luoghi di origine sono sempre le regioni tropicali o equatoriali, caratterizzate da temperature miti e da un elevato tasso di umidità. 

Le specie che possiamo trovare nelle nostre case sono:

  • Blatta Germanica: si caratterizza per il corpo snello e giallastro e due strisce scure longitudinali sul dorso. Le sue delicate ali ricoprono interamente l’addome e sono utili in certe circostanze per planare da un posto all’altro.
  • Blatta Americana o Rossa: è una specie relativamente grande che raggiunge i 4 cm di lunghezza, è di colore marrone rossiccio lucido e si caratterizza perché tende a inquinare i depositi di cibo.
  • Blatta orientale o Scarafaggio Nero: nello stadio adulto misura 2.5 cm e si caratterizza per il colore scuro o nero e le ali nelle femmine ricoprono circa la metà dell’addome
  • Blatta Rinoceronte Australiana: è l’esemplare più grande al mondo, con una lunghezza che supera gli 8 cm e un peso di circa 502 grammi. A differenza delle altre, non depone uova ma dà alla luce direttamente i piccoli.

Disinfestazione blatte: controllare i punti d’infestazione

combattere le blatte

Come accennato in precedenza, le blatte amano le temperature relativamente elevate e umide, così da creare le condizioni ottimali per la loro proliferazione. 

Le zone della casa che dovrai periodicamente controllare sono:

  • Bagno
  • Cucina e Locali di Ristorazione
  • Lavanderie
  • Seminterrati e Archivi
  • Locali di Produzione e Magazzini

Si tratta di specie di insetti molto particolari che non hanno bisogno di maschi, o di qualsiasi altro membro della loro specie, perché si nutrono da sole, vivono da sole e si riproducono in estrema autonomia.

Per tutti questi motivi è importante rivolgerti a professionisti del settore per una disinfestazione efficace e duratura!

Chiudi il menu